Oggi, domani, poi, sempre…

Donare il proprio cuore è difficile.

Condividere i propri spazi è difficile.

Svelare se stessi è disarmante…

Imparare una nuova vita è complicato.

Mostrare ciò che non è…impossibile.

 

Ho freddo ma corro, corro forte, io non mollo…devo trovare qual’è il mio limite…quando l’avrò trovato allora saprò.

Ciò che mi chiedo è, un limite c’è?

amore per me

Stavo pensando…

Quando una persona è innamorata?… voglio dire… ok l’attrazione fisica, ok l’affetto ma quando si comprende di essere davvero innamorati di qualcuno?

Io penso…sia un sentimento lento, graduale, complesso.

Un’emozione imprevedibile, mai scontata, mai banale …

Amore non è il colpo di fulmine.

Quella si chiama chimica/ attrazione fisica.

Amore è impegno, verità, fiducia, sacrificio, compresso, accettazione, unione, famiglia.

 

ciò che mi porta ad odiarti mi spinge ad amarti.

Ancora

hands-437968_1280-672x372

salvezza, speranza e sicurezza

In un periodo di grandi cambiamenti di che cosa abbiamo veramente bisogno?

Speranza… che tutto possa andare per il meglio

Sicurezza… soprattutto in se stessi ma secondo me anche nelle nostre radici; l’immensa fortuna di avere alle spalle fondamentali  punti di riferimento pronti a difenderti e supportarti in ogni circostanza.

Salvezza… rifugio sicuro in cui ripararsi nei momenti di tempesta

Negli ultimi giorni mi sono praticamente trasferita a casa del mio ragazzo.

La cosa mi rende felice ma anche tanto tanto nervosa, a tratti insicura.

Non sono certa uno perfetto modello di donna di casa……!

Le difficoltà da affrontare sono talmente tante che la sola idea basta a farmi venire il batticuore e la tremarella alle gambe ma sono decisa, convinta, sicura di quello che voglio; mi manca la mia famiglia,

manca non vedere il mio Toby ogni giorno in ogni momento…temo tutto ciò sia inevitabile.

La mia famiglia è la mia ancora, il mio rifugio, la mia salvezza e il mio sostegno.

Sono tutto.

Facce rivelatrici

Buona sera! Come state? Come è andata la vostra giornata?

La mia beh…pessima in realtà ma sono stanca…domani andrà meglio…( o almeno si spera)…!

Ciò che più mi ha dato da riflettere è questa sera ho scoperto nel negozio dove lavoro si sia notato un cambiamento in me…

…un viso più segnato e maggiori segni di stanchezza…

Si. Sono stanca.

Corro sempre a destra e sinistra tirata un po’ di qua e un po’ di la come un “pupazzo”senza avere una vera e propria valvola di sfogo.

Dovrei forse dormire di più o passare davanti allo specchio più tempo per truccarmi ma le cose da fare sono sempre così tante e il tempo così poco…

Io voglio essere bella e sentirmi bella ma per me stessa non certo per gli altri…ci proverò…

Il fatto che io sia stanca non significa che gli altri se ne debbano accorgere!

Detto questo….nootte

Start and Go

Questa mattina mi sono alzata presto per andare a camminare; non sono grassa ma le mie gambe hanno bisogno di essere tonificate.

Voglio sentirmi bella, voglio stare bene con me stessa.

Da oggi si comincia… muoversi e cercare di mantenere una dieta il più equilibrata possibile.

Ce la farò? Non ne ho idea però sono motivata.

Le cose più difficili sono trovare il tempo per l’allenamento costante e fare pasti regolari.  Purtroppo lavoro all’interno di un centro commerciale… turni improponibili, sabato e domeniche di routine per non parlare dell’inizio dei saldi previsto per questo fine settimana… chiusura alle 12.

Sento la necessità di cambiare un pochino il mio stile di vita per ritrovare un benessere psicofisico che mi manca da un po’…voglio provare a dedicare a me stessa qualche piccola attenzione in più al fine di sentirmi meglio, vedermi meglio, stare meglio con me stessa e con gli altri.

Vi lascio un paio di fotografie del mio percorso di questa mattina.

Buona giornata.

Un passo per volta verso il futuro

Ci sono momenti nella vita che arrivano, arrivano e basta.

Non li aspetti, non te li aspetti semplicemente ti ritrovi a viverli e altro non puoi fare che andare avanti, sempre avanti ascoltando solo ciò che il cuore ti sussurra.

L’amore è accettazione,compromesso, fatica, impegno ma è anche forza, unione, lealtà, fiducia e passione.

Il mio migliore amico tempo fa  è diventato il mio amante e poi il mio fidanzato ad oggi lui è il mio migliore amico, il mio amante, il mio fidanzato, il mio COMPAGNO.

Lui è la persona difficile complicata a tratti “danneggiata” che mi fa disperare ma anche quella che mi fa morire dalle risate e mi da la forza di spostare una montagna…

I mesi passati sono stati molto difficili…l’incidente ancora è un ricordo vivo nelle nostre giornate ha creato danni che ancora devono essere sanati e complicazioni a non finire…Fabio ancora dovrà essere operato.

A distanza di mesi ancora non è tornato al lavoro e il dolore è costante ma andiamo avanti…pensiamo a domani, pensiamo a noi a un futuro, ad una spalla sana e a tanti progetti che ancora dobbiamo realizzare.

Un passo per volta incontro al futuro, il nostro futuro.

2018-06-23 21.56.24

 

Accettazione.

Ma di cosa stiamo parlando?

Esiste veramente?

Fino a che punto è giustificabile? Quando si supera il limite?

Oggi a queste domande non riesco a dare una risposta.

Sono una ragazza fragile che gioca a fare la dura…

Non mi affeziono facilmente, quando lo faccio ci metto il cuore.

Mi sono volontariamente e consapevolmente “ficcata” in una situazione triste, difficile, ostile e terribilmente incasinata.

…si…masochismo potrebbe essere il termine esatto…oppure…CROCEROSSINA.

Io lo so che potrei farmi male sul serio, lo so che tutta questa storia mi si potrebbe ritorcere contro…lo so benissimo…il senso di insicurezza mi logora in ogni istante.

Il fatto è che…nonostante tutto io vedo del buono in questa storia…credo davvero che potrebbe funzionare…credo potremmo arrivare ad ottenere la felicità che tanto meritiamo.

Sono stati giorni durissimi…l’incidente, l’ansia, la paura, il dolore e una serie di altre vicissitudini ancora meno piacevoli…!… Accettazione…pazienza…Non rassegnazione! Quella mai…in caso consapevolezza di aver tentato tutto e purtroppo aver fallito.